Galantina di petto di vitello

Galantina di petto di vitello

FONTE: Mariuccia Cazzani Vandoni quaderno A

DIFFICOLTA': Difficile

TIPO: Secondo

TEMPO DI ESECUZIONE: 180+RIPOSO minuti

STAGIONE: Ricetta per tutte le stagioni

INGREDIENTI PRINCIPALI:

- VITELLO
- LARDO
- UOVA DI GALLINA
- PROSCIUTTO COTTO
(Selezionando un ingrediente potrai accedere alla scheda dettagliata e visualizzare altre ricette preparabili con lo stesso).

ESECUZIONE:


Aprite a libro un kg e mezzo di punta di vitello badando che la pelle rimanga intatta. Pestate nel mortaio grammi 250 di carne di vitello tritata. Unite un battutino di grammi 70 di lardo, pepe e sale. Stendete questa miscela sulla fetta di vitello(lasciando la pelle di fuori) e, sovrapponendovi uno strato di lardo, una fetta di lingua salata o cotta e una di prosciutto, tagliate. Aggiungete ancora il tuorlo di 2 o 3 uova sode e una manciata di pistacchi. Arrotolate con cura la punta di vitello, cucitelo, legatelo con uno spago, salatelo esternamente ed avvolgetelo in un pezzo di tela. Collocate questo rotolo in una casseruola con gli ossi del petto, una cipolla incisa, una manciata di prezzemolo, mezzo limone, una carota, una costa di sedano e le erbe che preferite e copritelo con brodo o acqua. Dopo due ore di lenta cottura, togliete la galantina e mettetela sotto un peso fra due assicelle. Passate l’intingolo e fate restringere il brodo e con esso preparate la gelatina, che verserete sul vitello tagliato a fette sottili.

Cerca nel sito

* scrivere la parola che descrive quanto si vuole trovare (ingrediente, ricetta o menù) se si tratta di una parola al plurale non inserire la vocale finale in modo da estendere le ricerche a tutte le che contengono quelle lettere (esempio arance  scrivendo “aranc” si otterranno tutti i testi contenenti le parole arance arancia aranciata)

La Missione

Ricercare, documentare e diffondere la cultura della "Cucina di Vigevano e della Lomellina" al fine di creare e mantenere la cultura della cucina locale, nell'interesse dei cittadini a fini culturali e alla creazione di un network a sostegno delle attività economiche e turistiche del territorio.

Contatti

Sede: Corso Cavour, 102 – 104
27029 VIGEVANO PV Italia
Tel. +39 0381 74217
Cel. +39 335 8131440
email info@tradizionialimentari.it

Centro Studi Tradizioni Alimentari

Registrato all’Ufficio delle Entrate di Vigevano il 31 gennaio 2005 al n. 347 serie 3 CF 94023260188 Iscritto al Registro Provinciale delle Associazioni senza scopo di lucro Sezione B) CULTURALE al n. PV-47 con ATTO N. 30234 DEL 26.02.2007