Lombo di maiale ripieno

Lombo di maiale ripieno

FONTE: Ricettario Bonardi

DIFFICOLTA': Media

TIPO: Secondo

TEMPO DI ESECUZIONE: 210 minuti

STAGIONE: Ricetta per tutte le stagioni

INGREDIENTI PRINCIPALI:

- LOMBO
(Selezionando un ingrediente potrai accedere alla scheda dettagliata e visualizzare altre ricette preparabili con lo stesso).

ESECUZIONE:


Mortaio, coltello affilato, una casseruola.

Un kg di lombo di maiale, 100g di rete di maiale, carne magra di vitello 100g , prosciutto cotto 50g, mortadella 50g, mollica di pane 30g, parmigiano grattugiato 20g, un tuorlo d’uovo, un pochino di noce moscata.

“Rosolate nel burro la vitella poi tritatela e passatela nel mortaio con la mortadella e il prosciutto per ridurli finissimi. Unitevi la midolla, il formaggio ed il rosso d’uovo, sale poco, pepe e noce moscata e con un cucchiaio riducetelo a poltiglia tutta uguale. Ora levate il grasso alla lombata disossatela e poi tagliate in 7 o 8 braciole in modo però che restino unite alla base per poterle aprire come i fogli di un libro e sopra ad ognuna di queste appiccicate una cucchiaiata di detta poltiglia poi unitele insieme per formarne un rotolo spolverizzatelo di sale. Fatto ciò copritelo con la rete di maiale legatelo stretto donde stia tutto aderente e cuocetelo a fuoco lento in cazzeruola senza null’altro. 3 ore di cottura dose per 8 persone. Il suo sugo servirà per condire erbaggi.”

 

Rosolate nel burro la carne magra di vitello e pestatela nel mortaio insieme alla mortadella e al prosciutto per ridurli finissimi. Unitevi la mollica di pane, il formaggio grana grattugiato, un tuorlo d’uovo, poco sale, pepe e noce moscata per formare un composto omogeneo. Togliete il grasso dalla lombata di vitello, disossatela e ricavatene 7 o 8 braciole, lasciandole unite alla base e sopra ad ognuna sistemate una cucchiaiata di ripieno poi unitele formando un rotolo. Spolverizzatelo di sale, ricopritelo con la rete di maiale e legatelo stretto. Cuocete a fuoco lento senza aggiungere condimento per 3 ore. Il suo sugo servirà a insaporire altre verdure di accompagnamento.

Cerca nel sito

* scrivere la parola che descrive quanto si vuole trovare (ingrediente, ricetta o menù) se si tratta di una parola al plurale non inserire la vocale finale in modo da estendere le ricerche a tutte le che contengono quelle lettere (esempio arance  scrivendo “aranc” si otterranno tutti i testi contenenti le parole arance arancia aranciata)

La Missione

Ricercare, documentare e diffondere la cultura della "Cucina di Vigevano e della Lomellina" al fine di creare e mantenere la cultura della cucina locale, nell'interesse dei cittadini a fini culturali e alla creazione di un network a sostegno delle attività economiche e turistiche del territorio.

Contatti

Sede: Corso Cavour, 102 – 104
27029 VIGEVANO PV Italia
Tel. +39 0381 74217
Cel. +39 335 8131440
email info@tradizionialimentari.it

Centro Studi Tradizioni Alimentari

Registrato all’Ufficio delle Entrate di Vigevano il 31 gennaio 2005 al n. 347 serie 3 CF 94023260188 Iscritto al Registro Provinciale delle Associazioni senza scopo di lucro Sezione B) CULTURALE al n. PV-47 con ATTO N. 30234 DEL 26.02.2007